domenica 1 febbraio 2009

Ancora niente!!

Venerdi ho avuto la visita dal diabetologo, speravo mi desse l'autorizzazione di riiniziare tranquillamente a correre ma purtroppo così non è stato. Sostiene che è meglio aspettare ancora un pò di tempo in modo da aggiustare bene i dosaggi di insulina ed evitare di incorrere in crisi di ipoglicemia dovute all'attività fisica che abbassa la glicemia di per se. Io mi sono rotto le scatole di stare fermo e vorrei ricominciare a fare qualcosa, anche perchè sto mettendo su peso nonostante segua una dieta abbastanza ferrea. La prossima visita è in programma per il 19 febbraio ed onestamente non so se riuscirò a resistere fino ad allora....forse qualche prudente corsettina ce la infilò nel frattempo e magari con la scusa che tanto sono fuori allenamento e che inizialmente ho bisogno di assistenza trascino con me anche la mia ragazza, chissà che non si appassioni anche lei alla corsa.
Beati voi che correte gente, ma non temete vi raggiungo non appena posso!

5 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Non avere fretta.
Nulla ti sarà precluso.
Ovviamente in bocca al lupo

Anonimo ha detto...

forza ragazzo! per sentirti meglio: io negli ultimi 10 anni sono stato fermo 6 anni, a più riprese (tendiniti, borsiti, talloniti, tsunami, invasioni delle cavallette...). luciano er califfo.

Karim ha detto...

La buona notizia è che con il diabete, sarai obbligato a vivere una vita sana ed attiva. Lo sport non è solo un buon consiglio, ma una vera e propria cura per il diabete. Quindi, appena torni nella norma dei valori glicemici, potrai riprendere alla grande e sarà un piacere per noi mangiare la tua polvere! Sei un maratoneta, hai la disciplina, la costanza e la forza d'animo necessarie per combattere il diabete!

Mic ha detto...

Direi che c'è poco da fare, se non ascoltare il medico. Ma con la consapevolezza che è solo questione di tempo, per ritornare a macinare km! Non è poi un dramma iniziare un pò in ritardo la stagione, a me è successo l'anno scorso per un infortunio, ma non mi ci è voluto poi molto per ritrovare le mie solite sensazioni e i miei ritmi. Magari avessi avuto un metodo di allenamento + razionale sarebbe andata ancora meglio...Quindi ti consiglio di seguire programmi razionali alla ripresa degli allenamenti e di non farti prendere dalla foga di recuperare il tempo perduto. Ah, sono tuo coscritto e sono convinto che il meglio lo dobbiamo ancora dare tutti e 2! Vediamo di darci dentro, è Alessandro!?

Alvin ha detto...

Sul: "non temete vi raggiungo non appena posso!" non ho il minimo dubbio, porta pazienza, è solo na parentesi, il 19 febbraio sera sarai già in strada... un mesetto e sei come a Firenze...mica pesi 90kg, è un attimo che recuperi!!!
FORZA ALE!