domenica 20 settembre 2009

Real time: 3hr 11min 16sec





rank 2170°
pace 4'31''/km

passaggio ai 21,097km
real time: 1hr 35min 07sec
pace 4'30''/km

E' stata la mia prima vera maratona, corsa per intero dal primo all'ultimo metro. Per ora questo, sarò più prolisso nei prossimi giorni..se siete curiosi continuate a seguirmi su queste pagine.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

clap, clap, clap!
luciano er califfo.

Mathias ha detto...

oggi è già il 3° commento che ti faccio.. che regolarità hai avuto

Drugo ha detto...

Gran condotta di gara.
Complimenti !

stoppre ha detto...

ottimo, come da previsioni, sei stato molto regolare, cosa che non ho fatto io alle mezza di torino. bravo !!

Filippo ha detto...

Bravissimo, è la conferma che quando ci si prepara seriamente, senza barare (con se stessi) sulle proprie possibilità, il risultato arriva, ancora complimenti!

GIAN CARLO ha detto...

meno male che non ho dichiarato 3h e 11 altrimenti passavo per maniaco... cmq se non ricordo male ti avevo detto che 3h e 15 era fin troppo facile e forse 3h e 10 un po' tostarello.

franchino ha detto...

Ritmo regolare come si addice ad un maratoneta! Ottimo!

Alvin ha detto...

Gara superba, ritmo incessantemente perfetto...che dire SUPER!

albertozan ha detto...

condotta da vero maratoneta...complimenti!

Paolo Isola ha detto...

Complimenti per il 3h11'16"! Complimenti anche per aver sconfitto il diabete, mio fratello invece è diventato un super sedentario dopo aver contratto il diabete

ADB ha detto...

Volevi stare sotto alle 3 ore e 15 minuti e l'hai fatto. Adesso c'è da ritirare il settimanale.

L'intervistatore

Karim ha detto...

Porca puttana! Grandissimo!

Francarun ha detto...

bravossimo Alessandro, Berlino poi è la maratona più veloce al mondo ! a me pareva di correre in discesa !

the yogi ha detto...

tutto secondo copione..... ci avrei scommesso tanto ne ero certo! ci risentiamo quando riatterri.... :))

Alessandro Grippo ha detto...

@a tutti; grazie

@luciano; lo so, lo so, volevi almeno il 3hr10 ma ti assicuro che ho dato il massimo, proprio a voler strafare avrei potuto guadagnare altri 30sec.

@mathias; l'ho notato che sei il mio top-commenter, ho sgarrato solo dal 35° al 40° in cui ho corso a 4'42'' per il resto sono stato sempre tra 4'29'' e 4'32''.

@drugo; diciamo che ho osato un pò rispetto alle mie previsioni e mi è andata bene.

@stoppre; grazie. Vai tranquillo che ci sarà sempre un'altra gara per far meglio.

@filippo; hai detto una grande realtà, sincerità con se stessi e consapevolezza dei propri mezzi sono alla base di ogni successo.

@giancarlo; la palma del più profondo conoscitore di tutti i blogtrotters è sempre la tua, lo sai no Gianca.

@franchino; speriamo in futuro di poterlo ancora abbassare questo ritmo regolare.

@Alvin; la prossima gara Super deve essere la tua caro mio, io per un pò mi rilasso adesso.

@albertozan; grazie mille.

@Paolo Isola; mai desistere, come quando corri una maratona, è questo il segreto anche con il diabete. Dagli uno scossone a tuo fratello e alzalo dal divano.

@ADB; non potevo fallire, avevo troppe aspettative da non deludere.

@Karim; chi la dura la vince! Sempre!

@francarun; per non parlare del tifo costante metro dopo metro per 42km.

@Yogi; grazie tante caro, tra un pò tocca a te, dacci dentro. Amsterdam ti aspetta.

Patty ha detto...

come un orogogio facci sapere....

unoazero2000 ha detto...

Signori!
Quando si dice:"... allenamento duro per una gara facile!"
Facile, facile magari no... però sei stato bravo a gestire la 'bestia_maratona'.
Ancora complimenti.
Ciao!

Anonimo ha detto...

dai che un minuto te lo perdono!
luciano er califfo.

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Solo una parola mi esce:GRANDEEEE!