martedì 12 maggio 2009

E il grillo parlante disse: Ma stamani non dovevamo fare 20km di FL?

Questo è quello che mi sono sentito dire dalla mia coscienza domenica pomeriggio quando sdraiato sul divano ho scoperto col pedometro di google che la mattina avevo fatto 20,6km in 1hr 40min 30sec. E pensare che sabato sera avevo straviziato alla festa di laurea della mia dolce metà, andato a letto alle 3.00 mi sono svegliato alle 7.00 ancora un pò intontito. Ho fatto colazione con calma, tanto grazie alla mia sveglia biologica di dormire ancora non se ne parlava, poi ho atteso le 10.00 in giardino  che arrivase il mio compagno di viaggio. La partenza mi era sembrata tranquilla, abbiamo parlato continuamente i primi 50min, poi ci siamo zittati e sguardo dritto con il sole che ci scaldava "la pelle le anime le ossa" (citazione n.d.r.) siamo andati avanti. Personalmente ero ipnotizzato dal rumore dei nostri passi perfettamente sincronizzati, nessun affanno, nessun disagio o dolorino, i kilometri scorrevano veloci senza neanche accorgersene. Allungo finale nell'ultimo kilometro e poi un pò di streching prima di una bella doccia. Dalle senzazioni che avevo mai avrei pensato che avessimo viaggiato a 4'51'' al km di media, ma così è stato, 2 volte ho misurato il percorso tanto mi sembrava strano. 

Misteri della fisiologia umana, assonnato, intontito (si lo ammetto avevo bevuto un pò, non dovrei lo so ma non si può essere sempre dei santi), e con lo stomaco in subbuglio, viaggiare a 4' 51'' per 20km e non rendersene conto, poi magari capita che devi fare 10km e ti senti benissimo e non vai neanche se spinto!! Mah.

9 commenti:

Alvin ha detto...

Bravo!
sono i misteri della corsa, ci son giorni in cui potresti correre ad andature quasi impensabili ed altri in cui un FL ti sembra un medio...
Continua così...magari sbevacchia meno! :)

GIAN CARLO ha detto...

Mi ripeto, stai per fare un clamoroso salto di qualità... orami visto l'arrivo del caldo il salto arriverà a settembre, ma cio' non toglie che sei in pista per gettare le basi di quel miglioramento. L'avresti fatto già quest'inverno se non avessi avuto "il contrattempo"... ora che tutto è fortunatamente metabolizzato... arriverà.

Anonimo ha detto...

d'accordo con giancarlo: non è un caso ma il sintomo che il lavoro svolto dà i suoi frutti. luciano er califfo.

Karim ha detto...

Oh, auguri alla santa che ti sta vicino!

the yogi ha detto...

stai bene e si vede! dato quello che ci racconti non potrebbe essere diversamente....

Ciccò.rre ha detto...

ma allora questo post dovrebbe essere dedicato a tua morosa che SI E' LAUREATA, non ai tuoi allenamenti
:-)

Pimpe ha detto...

ottimo Ale, io stasera mi son riposato.. ero veramente stanco ed ogni tanto una seduta di riposo fa bene.. domani fartlek e venerdi' gara 6k ..
ciao

Anonimo ha detto...

Stomaco in subbuglio!?!?!?
L'ultima volta hai (DV estate di tre anni fa) scanato nella macchina del papi di un tuo amico!!!!
Non bere non lo reggi!!

ps. per la corsa tengo a te!!!!

Brigitta bulgari.

Luna ha detto...

Congratulazioni per il blog, è molto buono. Io già sono il Suo seguace.
Se Lei vuole anche segue il mio:
http://www.ncbb-triatlo.com/

Sarebbe un piacere