lunedì 23 marzo 2009

Maratona di Roma, sono andato per scherzo e l'ho finita per davvero!



Ieri ero a Roma, la mia seconda maratona, andato per scherzo, solo per accompagnare un amico alla prima maratona, non avevo nemmeno il pettorale, dovevo fermarmi dopo i primi 25-30km...ma così non è andata. E' finita che lui si è ritirato ed io ho chiuso la maratona con il suo pettorale; real time 3hr 59min 19sec. Paragonando il tempo che ho fatto con quello di Firenze non è che ci sia così tanto da essere contenti ma io so quello che è accaduto negli ultimi 3 mesi e sono soddisfattissimo: 30 novembre maratona di Firenze (3h26min), poi periodo di stop fino a circa metà dicembre, ripresa degli allenementi per un totale di 90km tra il 20 dicembre ed il 15 gennaio, diagnosi di diabete il 19 gennaio, nuovo stop fino all'8 febbraio, nuova ripresa degli allenamenti fino a ieri per un totale di 160km percorsi. Alla grande, il risultato di ieri è stato un'iniezione di fiducia in me stesso (non che mi mancasse già da prima) ora so che allenandomi seriamente le 3hr in maratona sono alla mia portata.
Ma come mai nessuno di voi mi aveva mai detto che la maratona di Roma è la più bella del mondo, si vede che Giancarlo e gli altri romani sono abituati a correre in mezzo alla capitale e non fanno più caso a quello che hanno intorno. La maratona di Firenze non è neanche paragonabile con Roma, probabilmente quando ho corso Firenze le condizioni meteo non erano le migliori per apprezzare la corsa ma anche in caso di sole la mia opinione rimarrebbe probabilmente la stessa.


8 commenti:

franchino ha detto...

Bravo Alessandro, una bella dose di fiducia.
Però occhio che concludere una gara col pettorale di una altro è vietato, anche se credo che il chip l'abbia tenuto il tuo amico e quindi non è classificato.

GIAN CARLO ha detto...

Sei stato grande... non devi ripartire sei già a tutta !!!

Anonimo ha detto...

allora sei un tosto! vai così, alessa'! luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

Neppure le minacce son servite, avre scommesso sopra qualsiasi cosa che saresti arrivato in fondo, ti conosco troppo bene!
La prossima, lo giuro, sarò al traguardo ad aspettarti!!
Caterina

Gianluca Rigon ha detto...

Che bello ! Mi fa proprio leggere quello che hai combinato ! Complimenti !

Karim ha detto...

Non avevo dubbi che avresti presto corso una maratona, ma non così presto! Sei un grande!

Alessandro ha detto...

Caro Karim ti ringrazio e ringrazio anche tutti gli altri, ma tu sei per caso scomparso dal web e dal mondo della corsa. Mica avrai smesso di correre per quel problemino alla gamba?

Alvin ha detto...

Ciao Ale, capito oggi sul tuo blog perchè mi stavo chiedendo...e Ale avrà ripreso a correre...caspita apro e vedo che ti sei fatto la maratona di Roma...sei un grande e approvo in pieno ciò che dici, con il giusto allenamento le 3 ore saranno presto tue!