lunedì 15 dicembre 2008

Come al solito c'è sempre qualcosa che rovina i programmi!

Venerdi notte alle 2.30 mi chiamano dallo stabilimento per un guasto, quindi sveglia anticipata, risolviamo il guasto ed alle 3.30 sono di nuovo a letto, "non è andata male penso. Ore 4.00 giusto in tempo per evitare che mi addormentassi pesantemente, nuova chiamata, nuovo guasto. Mi alzo e vado in stabilimento, problema risolto alle 5.00 ma oramai è tardi per tornare a casa tanto alle 7.00 sarei dovuto tornare di nuovo li così decido di aspettare la sveglia nel mio ufficio. Risultato: nottata in bianco con rientro a casa dal lavoro alle 14.00. Tornato a casa mangio un boccone e poi a nanna, dormo fino alle 18.30 e poi trovo la forza per uscire a correre, 6,5km facili a 5' al km giusto per testare la gamba che si fa trovare piuttosto bene nonostante lo stop di 12 giorni e le peripezie della nottata.

Domenica avevo in programma 18,5km in compagnia, ma chiaramente i miei genitori decidevano che avevano bisogno di me per montare dei mobili nuovi e cosi la domenica mattina mi sveglio, guardo il sole che splende nel cielo azzurro ed impreco poco poco mentre vado a casa dei miei a trascorrere la giornata tra cacciaviti e pannelli di truciolare.


Ma oggi un nuovo giorno attende che i miei passi veloci rompano il silenzio delle strade di periferia e forse sarà cosi se stasera nuove notizie non manderanno in frantumi i miei piani.

8 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

La vita è un percorso a ostacoli solo chi corre ne riesce ad aggirare tanti(non tutti)...gli altri son bloccati nel traffico

Michele ha detto...

La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo :)

Alvin ha detto...

eh la rogna della reperibilità...siamo sulla stessa barca...

Danirunner ha detto...

Ma scusa!!! Potevi andarci di corsa in stabilimento, così univi l'utile al dilettevole, no?

Karim ha detto...

ce l'hai fatta a correre infine?

Alessandro ha detto...

@Gian Carlo
Questa me la segno nel libro delle massime

@Michele
...anche senza gli occhiali ha 11/10

@Alvin
e per fortuna che a me capita di rado che mi sveglino....

@Danirunner
lo avrei fatto è solo che non ho in dotazione i fari allo xeno

@Karim
si magari...forse riesco oggi a fare una decina di km.

Anonimo ha detto...

l'irreperibilità (soprattutto dalle mogli) è alla base della mia filosofia di vita. luciano er califfo.

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny